News

Visite: 105

 

In riferimento allo sciopero indetto dai sindacati indicati in oggetto, ai sensi dell’Accordo Aran sulle nome di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue.

 

  1. DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO

Lo sciopero è stato indetto per la giornata intera del 27 settembre 2021. Lo sciopero riguarda Docente ed ata, a tempo indeterminato e determinato

 

  1. MOTIVAZIONI

le motivazioni poste alla base della vertenza sono le seguenti:

 

Abrogazione o cambiamento obbligo del Green Pass o in sostituzione controllo con tamponi periodici gratuiti a tutto il personale e agli alunni; suddivisione delle classi pollaio; assunzione di maggior personale docente ed ata per intensificare controlli negli istituti; modifiche regole riempimento mezzi di trasporto e intensificazione degli stessi”.

 

  1. RAPPRESENTATIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE

La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali in oggetto, come certificato dall’ARAN per il triennio 2019-2021 è la seguente:

 

CSLE: non rilevato

 

  1. VOTI OTTENUTI NELL’ULTIMA ELEZIONE RSU

nell’ultima elezione delle RSU, avvenuta in questa istituzione scolastica, l’organizzazione sindacale in oggetto non ha presentato liste e conseguentemente non ha ottenuto voti.

 

 

 

  1. PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

I precedenti scioperi indetti dalla/e organizzazione/i sindacale/i in oggetto nel corso del corrente

a.s. e dell’a.s. precedente hanno ottenuto le seguenti percentuali di adesione tra il personale di questa istituzione scolastica tenuto al servizio:

 

  • 03/10/2020: CSLE 1,18% (con altre sigle)

 

  1. PRESTAZIONI INDISPENSABILI DA GARANTIRE

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica:

non sono state individuate prestazioni indispensabili di cui occorra garantire la continuità.

 

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

ADEMPIMENTI PER I GENITORI

  • Preventivamente i genitori sono tenuti a firmare la presa visione del presente avviso sul libretto del figlio (o sul diario in assenza di libretto) e sul registro elettronico;
  • Si invitano i genitori, la mattina dello sciopero, a verificare personalmente se il/la figlio/figlia può essere accolto a scuola ossia se il plesso risulti aperto e risulta in servizio il docente della propria classe alla prima ora;
  • I genitori dovranno essere reperibili nel caso non fosse possibile attuare la sesta ora di lezione (solo per classi a settimana corta). Questa eventualità è subordinata alla definizione dell’orario di lezione di prossima comunicazione;
  • Salvo motivi di natura medica (Covid o altre ragioni), l’assenza dovuta a chiusura di un plesso a per sciopero dei collaboratori scolastici o del docente della prima ora non necessita di giustificazione;
  • I progetti di natura extracurricolare, organizzati nel pomeriggio anche a distanza, qualora il docente sia in sciopero non sono erogati;

 

ADEMPIMENTI PER IL PERSONALE

  • In ciascuna classe, i docenti avranno cura di avvisare le famiglie tramite comunicazione sul libretto dell’avvenuta pubblicazione sul sito e sul Registro dello sciopero e verificarne la presa visione da parte dei genitori/tutori;
  • Nel giorno dello sciopero, I docenti, se in servizio alla prima ora, dovranno essere nel plesso 5 minuti prima del loro orario di servizio;
  • Gli insegnanti che nelle ore successive alla prima si troveranno senza la classe (non entrata per sciopero del docente della prima ora) dovranno fare sorveglianza sugli alunni entrati secondo il loro orario per evitare situazioni di pericolo;
  • Nel caso un cui il plesso risultasse chiuso per lo sciopero dei collaboratori scolastici i docenti dovranno effettuare il loro servizio presso la sede centrale di via Tozzetti 5;

 

Il personale che risulta assente e che non abbia giustificato anticipatamente le propria assenza viene considerato scioperante.