News

Visite: 40

Con la presente si forniscono indicazioni in merito alla gestione degli infortuni in ambiente scolastico.

 

 

ADEMPIMENTI IN CASO DI INFORTUNIO AGLI ALUNNI

 

La segnalazione, in caso di infortunio, deve essere redatta dal docente che al momento dell’infortunio aveva la responsabilità della classe. In caso di compresenze o della presenza dell’insegnante di sostegno la segnalazione dovrà essere compilata a doppia firma. Nel caso in cui il docente abbia affiatato momentaneamente la vigilanza della classe ad un collaboratore scolastico dovrà comunque compilare il modello di segnalazione, indicando il motivo per il quale la classe era affidata al collaboratore scolastico e il nominativo del collaboratore scolastico a cui aveva temporaneamente affidato la classe. Si coglie l’occasione per raccomandare di non avvalersi degli alunni per il trasporto di materiali.

 

PROCEDURA DA SEGUIRE PER LA DENUNCIA DEGLI INFORTUNI:

 

Compiti del docente

 

  • Prestare assistenza immediata all’alunno infortunato e avvisare il Dirigente Scolastico o, in sua assenza, chi ne fa le veci;
  • Chiamare subito i genitori o il 118, in base alla gravità dell’infortunio, per accompagnare l’infortunato al Pronto Soccorso; l’alunno che viene trasportato in ambulanza al pronto soccorso, sarà accompagnato dai genitori o, in assenza di questi, dall’insegnante o da persona adulta.
  • Accertare la dinamica dell’incidente;
  • Collaborare con la famiglia nel prestare adeguata assistenz
  • Redigere una relazione dettagliata sull’accaduto, utilizzando il modello “verbale segnalazione infortunio nella scuola” presente sul sito dell’istituto (sezione SERVIZI>MODULISTICA PER IL PERSONALE) e reperibile al seguente indirizzo: https://www.scuolamazzini.edu.it/index.php/2-info/239-aa tale verbale deve essere inviato il giorno stesso dell’infortunio all’indirizzo mail della scuola (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) all’attenzione del dirigente scolastico e della segreteria alunni o, in alternativa, consegnato a mano;

 

Compiti della Segreteria (per infortuni sia di alunni che di personale scolastico)

 

Gli assistenti amministrativi individuati dalla DSGA nel Piano delle attività ATA, come previsto dalla direttiva del dirigente scolastico prot. 4792 del 25/09/2021 dovranno:

 

  • Assumere al protocollo il modello di denuncia d’infortunio del docente o di chi ha assistito all’infortunio;
  • Assumere al protocollo, non appena se ne viene in possesso, la documentazione medica prodotta dal Pronto Soccorso o dall’Ospedale;
  • A seconda di della situazione:
  1. In caso di infortuni con franchigia (guaribili entro 3 gg.) procedere alla comunicazione all’INAIL entro 48 ore a decorrere dalla ricezione del certificato medico di infortunio
  2. In caso di Infortuni con assenza di almeno 1 giorno (giorno dell’evento escluso) procedere alla alla comunicazione INAIL entro 48 ore a decorrere dalla ricezione del certificato medico di infortunio
  3. In caso di infortuni pronosticati non guaribili entro tre giorni e malattia professionale procedere alla denuncia INAIL entro 2 gg. da quello in cui il datore di lavoro (dirigente) ha ricevuto il certificato medico
  4. In caso di infortuni con franchigia, poi pronosticati a più di 3 gg procedere alla denuncia INAIL entro 2 gg. da quello in cui il datore di lavoro (dirigente) ha ricevuto il certificato medico
  5. In caso di morte o pericolo di morte far precedere la denuncia diretta all’INAIL da comunicazione, entro 24 ore dall’evento;
  • Compilare sempre la denuncia per l’assicurazione scolastica (anche per infortuni di lieve entità ed indipendentemente dai giorni di prognosi);
  • Predisporre apposito fascicolo dell’incidente dove deve essere custodita tutte la documentazione (corrispondenza proveniente dall’infortunato, corrispondenza con INAIL, documentazione di natura assicurativa, documentazione sanitaria, relazione infortunio, ecc).

 

Compiti della famiglia

 

  • Far pervenire con la massima urgenza, in segreteria, il referto medico originale per ogni infortunio a cui sia seguito un accertamento ospedaliero. Si precisa che la denuncia di infortunio non può essere correttamente effettuata prima di tale acquisizione, sia perché l’obbligo di denuncia (INAIL) nasce solo se la guarigione è prognosticata oltre i tre giorni, sia perché lo stesso certificato deve essere allegato alla denuncia. La certificazione sanitaria si pone dunque come il momento centrale agli effetti della notizia dell’evento lesivo ed è alla data della sua ricezione che bisogna fare riferimento al fine del computo dei due giorni previsti per l’inoltro della denuncia.

 

  • Tutte le spese mediche relative all’infortunio devono essere documentate con fatture intestate all’alunno o con il suo codice fiscale in caso di scontrino.

 

 

INFORTUNI DEGLI ALUNNI DURANTE STAGES, VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

 

Obblighi da parte dell’infortunato:

 

  • Dare immediata notizia di qualsiasi infortunio accada, anche lieve, al responsabile del viaggio di istruzione o della visita guidata ;
  • Far pervenire con urgenza, in segreteria, il referto medico originale relativo all’infortunio;

 

Compiti del docente:

 

  • Prestare assistenza all’alunno;
  • Far intervenire l’autoambulanza ove necessario o provvedere ad accompagnare l’alunno in ospedale e richiedere la certificazione medica con prognosi;
  • Avvisare il Dirigente Scolastico o, in sua assenza, chi ne fa le veci;
  • Trasmettere con la massima urgenza all’ufficio della segreteria della scuola la relazione ed il certificato medico con prognosi;
  • Consegnare al rientro in segreteria ed in originale la relazione ed il certificato medico con prognosi.

 

 

RIENTRO A SCUOLA DELL’INFORTUNATO

 

L’alunno non può frequentare la scuola nel periodo coperto dalla prognosi, a meno che il genitore non presenti richiesta regolarmente assunta al protocollo della scuola, corredata da certificazione medica, nella quale si attesti che il medesimo, nonostante l’infortunio subito o l’eventuale impedimento (in caso di ingessature, fasciature, punti di sutura ecc.), è idoneo alla frequenza scolastica.  Tale richiesta deve essere prodotta dai genitori/tutori compilando il modulo presente sul sito della scuola (SERVIZI>MODULISTICA PER LE FAMIGLIE> MODULO RIAMMISSIONE IN CASO DI PRESENZA DI MEDICAZIONI, SUTURE O APPARECCHI GESSATI) all’indirizzo: https://www.scuolamazzini.edu.it/index.php/servizi/modulistica/modulistica-online/273-varie-modulo-riammissione-in-caso-di-presenza-di-medicazioni-suture-o-apparecchi-gessati

 

Notizie

News

Elenco delle postazioni dove effettuare i test antigenici rapidi per studenti e personale scolastico

Al fine di indirizzare correttamente le famiglie degli studenti ed il personale scolastico verso i luoghi dove poter effettuare i test antigenici (T0 e T5), previsti dalle Circolari del Ministero della Salute per la gestione dei contatti di casi COVID in ambito scolastico, si ricorda che l'offerta dei drive through e delle farmacie che eseguono i test è riportata nella pagina del sito web di Regione Toscana: https://www.regione.toscana.it/web/guest/-/più-scuola-meno-dad

Riepilogando, i test T0 e T5 possono essere effettuati:


- Al Drive through di via Gioberti a Livorno o in altri drive through compresi nel presente elenco: https://www.regione.toscana.it/documents/10180/36463546/PROGRAMMAZIONE+TAMPONI+RAPIDI+rev+3DICEMBRE+2021.pdf/e6af6bbc-25bf-9488-5744-c7e389d5ac96?t=1638551238247
- Dal pediatra di famiglia, previo contatto telefonico per verificare la disponibilità ad eseguire il test
- Dal medico di base, previo contatto telefonico per verificare la disponibilità ad eseguire il test
- In una delle farmacie comprese nel presente elenco: https://www.regione.toscana.it/documents/10180/24263283/Elenco+Farmacie+per+web+pec+aggiornate+al+03_12_2021.pdf/75c25449-e0e4-db63-e535-0b4f19642244?t=1638526688916

La presente comunicazione integra la circolare n. 132 del 18 novembre 2021. Si raccomanda alle SS.LL la massima diffusione della presente nota.

News

Consultazione pubblica aggiornamento Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza nelle Istituzioni scolastiche della Toscana

l'USR TOSCANA comunica l'annuale avvio dell'aggiornamento del “Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza nelle Istituzioni scolastiche della Toscana”. Tale documento è previsto dalla legge 190/2012, la cui applicazione nelle scuole, come noto, è stata chiarita e resa operativa con delibera ANAC n. 430 del 13/4/2016.

Leggi tutto...

News

Sciopero proclamato per tutto il personale educativo docente, Ata e dirigente - 10 dicembre 2021

Si comunica che il Ministero dell’Istruzione con nota 52277 dell’1 dicembre 2021 ha informato per l’intera giornata del 10 dicembre 2021 le seguenti azioni di sciopero nell’Area e Comparto Istruzione e Ricerca indetto da:

Leggi tutto...

News

Pubblicazione graduatorie provvisorie progetto 10.1.1A-FDRPOC-TO-2021-60 - Laboratorio di teatro, recitazione e coreografia

Si informa l'utenza che in data 26 novembre 2021 sono state pubblicate in Amministrazione trasparente, Albo pretorio e in calce alla presente comunicazione le graduatorie provvisorie per il reperimento di esperti esterni nell'ambito del progetto 10.1.1A-FDRPOC-TO-2021-60 - Laboratorio di teatro, recitazione e coreografia

Leggi tutto...

News

Sciopero FEDERATA intera giornata del 24 novembre 2021

In riferimento allo sciopero indetto dall’associazione sindacale FEDERATA, ai sensi dell’Accordo Aran sulle nome di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue:

Leggi tutto...

News

Procedura sulla gestione dei casi positivi al Covid a scuola

Con la nota prot. 1218 del 6 novembre 2021 a cura dei Ministeri dell’Istruzione e della Salute sono state introdotte nuove modalità per la gestione dei casi Covid in ambiente scolastico. Tali previsioni normative sono state recepite e messe a regime dalla nota AOODRTO prot. 17329 del 12 novembre 2021 con la quale l’Ufficio scolastico per la Toscana ha illustrato la procedura di gestione dei casi Covid messa a punto dalla Regione Toscana e trasmesso il modello di comunicazione standardizzata previsto dalle circolari ministeriali.

Leggi tutto...

News

RISOLUZIONE PROBLEMI CON LA APP DIDUP FAMIGLIA

in seguito alle molte segnalazioni pervenute alla nostra segreteria relativamente a problemi con la app Didup Famiglia connessi alla mancata visualizzazione dei compiti si segnala che sul sito:

Leggi tutto...

News

Selezione di un esperto per il corso di teatro, recitazione e coreografia

Nell'ambito del progetto FDR-POC "10.1.1A-FDRPOC-TO-2021-60" la Scuola secondaria di I grado "Giuseppe Mazzini" avvia la selezione, mediante procedura comparativa, per il reclutamento di un esperto a cui affidare il corso di teatro, recitazione e coreografia

Leggi tutto...

Eventi

Eventi

Libriamoci!2021: tante iniziative alla scuola Mazzini dal 15 al 20 novembre

Poesie, testi in prosa, letture ad alta voce, giochi interattivi, momenti di riflessione e tanti libri. La scuola Mazzini partecipa all'edizione 2021 di Libriamoci!, kermesse promossa dal Ministero della cultura e Cepell, con un nutrito programma curato dal Dipartimento di lettere che vedrà impegnate le classi nei quattro i plessi dell'istituto dal 15 al 20 novembre.

Leggi tutto...

Eventi

La scuola Mazzini festeggia gli Erasmus Days!

Le scuole della città si stringono, in un abbraccio virtuale, ai loro partner europei per celebrare un anno di scambio e condivisione, nonostante la pandemia.
Nella giornata di giovedì 14 ottobre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 la Scuola media G. Mazzini, insieme agli Istituti Comprensivi Bolognesi e Don Angeli, alla Scuola media G. Borsi e all’Istituto Santo Spirito, festeggiano gli ERASMUS DAYS!

Leggi tutto...

Eventi

"La scelta della Scuola Superiore": continua il ciclo di incontri formativi sull'Orientamento

Continuano gli incontri formativi dedicati alle famiglie delle studentesse e degli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di 1° grado.

L'ultimo incontro in programma sarà:

giovedì 28 ottobre dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Leggi tutto...

Link utili

Torna all'inizio del contenuto