News

Visite: 318

La scuola secondaria di I grado “G. MAZZINI” ha aderito al progetto nazionale di educazione alla legalità ambientale “Un albero per il Futuro.” Il Progetto è stato promosso dal Ministero per la Transizione Ecologica ed è diretto dai Carabinieri Forestali.


Gli studenti - e nel nostro caso si tratta di tutti gli studenti delle classi prime del plesso di via Tozzetti - sono coinvolti in un percorso triennale che ha come obiettivo principale quello di conoscere l’importanza del patrimonio forestale per il nostro futuro. Oltre a conoscere i vantaggi per l’ambiente derivanti dalla presenza di più specie arboree, i ragazzi saranno coinvolti nella piantumazione e messa a dimora di piante e alberi. Più piante sarà possibile mettere a dimora e maggiore sarà il risparmio di CO2. Il progetto vuole creare infatti un “Grande bosco diffuso” su tutta la penisola, il bosco sarà formato dalle giovani piante messe a dimora da tutti gli studenti e che sarà visibile su un’apposita piattaforma web che monitorerà la crescita e lo stoccaggio di CO2.
In autunno 2022 ci saranno consegnate le piante e da progetto potranno essere destinati oltre cento alberi alla nostra scuola. Naturalmente non potranno essere tutti accolti nel giardino scolastico e si è già interessato il Comune di Livorno per trovare lo spazio per piantumare una buona parte dei nuovi alberi che ci saranno affidati.
Per la prima pianta, tuttavia, non dovremo aspettare l’autunno.

Il primo albero del Progetto arriverà tra pochi giorni, il 23 maggio 2022 e non è un albero qualunque. Si tratta dell’albero simbolo dell’impegno verso lo stato e della lotta alle mafie: l’Albero del giudice Giovanni Falcone, il famoso Ficus macrophillacolumnarismagnoleides, che cresce nei pressi della casa del giudice assassinato nel 1992 dalla mafia.
Dall’anno scorso, grazie alla collaborazione tra Carabinieri, Fondazione Falcone, Comune e Soprintendenza di Palermo le gemme dell’Albero di Falcone sono state prelevate e duplicate nel moderno Centro Nazionale Carabinieri per la biodiversità forestale (CNBF) di Pieve Santo Stefano (AR) e adesso sono tra le specie vegetali che vengono donate alle scuole che ne fanno richiesta.
La Scuola Giuseppe Mazzini di Livorno avrà l’onore e la gioia di ricevere la giovane pianta dell’Albero di Falcone proprio il 23 maggio ovvero nel giorno in cui cade il XXX anniversario della Strage di Capaci.
Il dono che riceviamo è un dono di tutti, grandi e piccoli, e noi come scuola idealmente vogliamo condividere questo momento con tutta la città di Livorno.
La pianta ci sarà consegnata dai Carabinieri del Reparto Biodiversità di Cecina alla presenza delle Autorità durante una piccola cerimonia. La cerimonia di consegna si svolgerà il 23 Maggio 2022 nella nostra sede di Via Tozzetti n. 5, a partire dalle ore 9.30.

Il progetto è coordinato dalla prof.ssa CHIARA LA ROCCA

Notizie

News

Comunicazione esiti esame di Stato conclusivo I Ciclo

si comunica che, conformemente a quanto previsto dall’O.M. 64/2022 art. 3 c. 3, dalle ore 12.00 di giovedì 30 giugno p.v. gli esiti degli esami di Stato conclusivi del I Ciclo verranno affissi all’ingresso della sede di via Tozzetti 5, sede della sottocommissione. 

Leggi tutto...

News

Pubblicazione classi prime - a.s. 2022/2023

Si informa che alla porta di ingresso della scuola MAZZINI in via Tozzetti n. 5 sono affissi gli elenchi delle classi PRIME formate per l’a.s. 2021/2022.

Leggi tutto...

News

Pubblicazione esiti scrutini finali a.s. 2021/2022

Si comunica che gli esiti degli scrutini finali saranno pubblicati secondo il seguente calendario:

- Classi terze: entro il giorno lunedì 13 giugno 2022
- Classi prime e seconde: entro il giorno mercoledì 15 giugno 2022

Leggi tutto...

News

Apertura bando trasporto scolastico

Si comunica che dal giorno 27 maggio ore 8:00 fino al 26 giugno ore 24:00 è possibile inserire la richiesta di accesso per il servizio di trasporto scolastico. 
Il bando e le istruzioni per procedere alle iscrizioni sono pubblicate sulla Rete Civica  https://www.comune.livorno.it/educazione-scuola/trasporto-scolastico

News

Azione di sciopero prevista il giorno 30 maggio 2022

Si comunica che le associazioni sindacali

Flc Cgil, Fed Cisl Fsur, Fed Uil scuola rua, Snals Confsal, Gilda Unams, Sisa Sindacato Indipendente scuola e ambiente, Anief, Flp scuola hanno indetto una azione di sciopero per l’intera giornata del 30 maggio 2022.

Leggi tutto...

News

La scuola Mazzini riceve l'albero di Giovanni Falcone

La scuola secondaria di I grado “G. MAZZINI” ha aderito al progetto nazionale di educazione alla legalità ambientale “Un albero per il Futuro.” Il Progetto è stato promosso dal Ministero per la Transizione Ecologica ed è diretto dai Carabinieri Forestali.

Leggi tutto...

News

Azione di sciopero prevista il giorno 20 maggio 2022

Si comunica che le associazioni sindacali Confederazione Cub, Sindacato Generale di Base SGB, FISI, Usi Educazione (Milano), Usi Lel (Modena), Usi - Unione Sindacale Italiana fndata nel 1912 con adesione di Usi Ait scuola e Usi Surf, SI Cobas, Sidl,  Cib Unicobas, Cobas scuola Sardegna, Al Cobas, Cub PI, FAO, Lavoratori Metalmeccanici Organizzati, Sindacato Generale di Classe, Slaiprolcobas, Sindacato Operai Autorganizzati hanno indetto una azione di sciopero per il giorno 20 maggio 2022.

Leggi tutto...

News

Azione di sciopero prevista il giorno 6 maggio 2022

Si comunica che le associazioni sindacali COBAS SCUOLA SARDEGNA, COBAS COMITATI DI BASE DELLA SCUOLA, UNICOBAS SCUOLA E E UNIVERSITA’, CUB SUR SCUOLA UNIVERSITA’ E RICERCA, SAESE, USB PI SCUOLA, SGB  E ANIEF hanno indetto una azione di sciopero per il giorno 6 maggio 2022.

Leggi tutto...

Eventi

Eventi

Gli eventi di fine anno scolastico delle "Mazzini"

A conclusione di un anno scolastico impegnativo ma segnato dalla volontà della scuola di ricominciare a pieno le sue attività, le "Mazzini" organizzano una serie di eventi di grande spessore didattico e culturale, che ben esaltano le diverse anime di questa variegata scuola.

I giorni 6 e 7 giugno presso le aule di Via Don Bosco e la sede centrale di via Tozzetti saranno protagonisti i ragazzi delle classi strumentali dell'Indirizzo Musicale, impegnati nei saggi di strumento. Appuntamento squisitamente didattico, ma che riesce a dare il senso di un anno di lavoro nello studio dello strumento, configurandosi inoltre come un importante momento di confronto con il pubblico per i ragazzi della classe III, che si preparano in questo modo anche agli imminenti esami di licenza. Quest'anno, inoltre, i saggi delle classi di corno e pianoforte saranno ulteriormente arricchiti dalla presenza di una delegazione di alunni del Liceo Musicale "Niccolini-Palli", nell'ambito del progetto di orientamento "Onde connesse".

Giovedì 9 giugno la giornata inizierà presso la sede di Villa Corridi con la performance artistico-musicale "Maglie del rispetto". I ragazzi delle classi III I, III L e III M, guidati dalle prof.sse Lombardi e Benifei, saranno infatti coinvolti in una coinvolgente manifestazione nella quale dichiareranno il rifiuto per ogni forma di violenza, attraverso la presentazione della Maglia del rispetto e l'esecuzione di musiche con strumenti prodotti da loro stessi.

Alle ore 17,30 presso la sede di via Tozzetti verrà invece inaugurata la mostra fotografica "L'arte del comunicare", momento culminante del laboratorio curato dalla prof.ssa Silvestri: un'esperienza importante che mette al centro un linguaggio espressivo come la fotografia, spesso trascurato dalla formazione "tradizionale" eppure di grande presa sui ragazzi e di grande attualità.

Alle 17,45 e alle 20,00 sarà la volta delle due repliche del concerto finale delle Orchestre dell'Indirizzo Musicale. I ragazzi saranno impegnati nella ripresa di uno spettacolo realizzato nel 2013, il progetto interdisciplinare "Segni nel cielo": un viaggio musicale lungo i 12 segni dello Zodiaco, alla scoperta delle loro suggestioni espressive. Il progetto è stato premiato con il "Premio Abbiati per la scuola 2014", prestigioso riconoscimento attribuito dall'Associazione Critici Musicali Italiani.

Gli appuntamenti dell'Indirizzo Musicale sono accessibili su prenotazione.

Eventi

Giornata della Memoria 2022: le iniziative del plesso di Coteto

In occasione della Giornata della Memoria 2022, il plesso di Coteto ha organizzato due importanti iniziative:

- l'incontro con la scrittrice Laura Paggini, autrice del libro "Pesante come una piuma", che il giorno 22 gennaio scorso ha incontrato i ragazzi della classe 1P e la loro insegnante Maria Rita Garzelli;

- l'iniziativa della classe 3S, sotto la guida della prof.ssa Sabina Ferrari, che ha affisso alla cancellata della Scuola una farfalla gialla con i pensieri dei ragazzi.

Nella consapevolezza dell'importanza di tramandare una Memoria di tutti, pesante, ma che doni speranza e guidi le generazioni del presente e del futuro.

Eventi

Libriamoci!2021: tante iniziative alla scuola Mazzini dal 15 al 20 novembre

Poesie, testi in prosa, letture ad alta voce, giochi interattivi, momenti di riflessione e tanti libri. La scuola Mazzini partecipa all'edizione 2021 di Libriamoci!, kermesse promossa dal Ministero della cultura e Cepell, con un nutrito programma curato dal Dipartimento di lettere che vedrà impegnate le classi nei quattro i plessi dell'istituto dal 15 al 20 novembre.

Leggi tutto...

Link utili

Torna all'inizio del contenuto